logo-dealeronfire-principale

Quali mezzi sono quadricicli non leggeri

quadricicli non leggeri | Dealer On Fire

Che cosa sono i quadricicli non leggeri? Partiamo quindi dalla definizione, i quadricicli non leggeri sono una delle classi di veicoli più affascinante e curiosa, si tratta infatti di mezzi a quattro ruote che possono essere guidati con meno limiti rispetto alla categoria dei quadricicli leggeri.

Nel Codice della Strada però sono descritte alcune condizioni: si può leggere infatti quando è possibile guidare un quadriciclo non leggero e quando invece è obbligatorio rispettare le soglie minime sia per quanto riguarda la patente che per l’età. Vediamo quindi ogni differenza e di cosa si tratta quando parliamo di quadricicli non leggeri.

Quali sono nello specifico i mezzi che fanno parte della categoria dei quadricicli non leggeri

Si tratta innanzitutto di una categoria che sta alla base delle differenze che intercorrono tra questo gruppo di veicoli e i quadricicli leggeri, e che riguarda anche i limiti obbligatori da rispettare. Nel Codice della Strada, all’articolo 47, possiamo leggere la classificazione di tutti i veicoli; c’è scritto quanto segue, che chiarisce quello che abbiamo appena spiegato: “I quadricicli della categoria L7e sono quelli che hanno massa a vuoto inferiore o pari a 400 kg (550 kg per trasporto di merci), e la cui potenza massima netta del motore è inferiore o uguale a 15 kW”.  Viene specificato che dal peso è esclusa la massa delle batterie se e solo se si tratta di quadricicli non leggeri elettrici. Tutte le prescrizioni tecniche che valgono per i tricicli, sono valide anche per i quadricicli, lo sono anche l’obbligo di revisione dei quadricicli e il divieto di manomettere l’impianto di scarico; la citiamo perché si tratta di una modifica che viene apportata molto frequentemente (e illegalmente) su questa tipologia di mezzi, per poter aumentare la potenza dei quadricicli leggeri a quella dei quadricicli non leggeri.

Quadricicli non leggeri: quale patente serve per poterli guidare

Per guidare un quadriciclo non leggero, vista la potenza massima, è necessario essere in possesso della patente B1, a meno che il conducente non abbia già conseguito la B. Non è tutto, è importante sapere infatti che è necessario rispettare anche i limiti di età previsti dalla legge, e quindi aver compiuto almeno 16 anni, che servono anche per poter portare un passeggero a bordo. Chi invece ha conseguito ‘solo’ la patente AM a 14 anni (età minima compiuta necessaria per ottenere la licenza di guida di questa categoria), può condurre:

  • ciclomotori a due ruote, categoria L1e non oltre 50 cm3 e le stesse prestazioni del veicolo di categoria L6e;
  • quadriciclo leggero, categoria L6e con massa a vuoto inferiore o pari a 350 Kg, potenza massima di 4 kW e una velocità massima di 45 km/h;
  • ciclomotori a 3 ruote, categoria L2e con le stesse prestazioni massime del veicolo di categoria L6e.

Quando è obbligatorio usare il casco sui quadricicli non leggeri

Per fare un esempio e citare un quadriciclo non leggero, in modo che possiate capire di quali tipologie di mezzi stiamo parlando, possiamo usare il quad. Per poter guidare questa tipologia di mezzo, il conducente deve rispettare gli stessi obblighi e le medesime regole che valgono per i ciclomotori e i motocicli.

Una cosa importante da sapere però è che i quadricicli non leggeri non possono essere paragonati ai ciclomotori ai fini della circolazione, e infatti lo abbiamo spiegato anche prima, per guidarli è necessario che il conducente infatti abbia già compiuto almeno 16 anni. Cosa dire invece sull’uso del casco? Nel Codice della Strada, all’articolo 171, è spiegato in quali casi è obbligatorio sui quadricicli leggeri e non leggeri. Possiamo dire che i soggetti esentati dall’obbligo del casco sono sia il conducente che il passeggero (se si può trasportare) ma esclusivamente se viaggiano su:

  • ciclomotori e motoveicoli a tre o a quattro ruote, con carrozzeria chiusa;
  • ciclomotori e motocicli a due o a tre ruote con cellula di sicurezza a prova di crash, e sistemi di ritenuta come le cinture di sicurezza.

Source

0 0 Voti
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest

0 Comments
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, per favore lascia un commento.x
()
x