logo-dealeronfire-principale

L’auto cinese che costa meno di uno scooter

auto elettrica low cost | Dealer On Fire

Una vettura nuova, che forse non avete mai visto. Non ne avevamo ancora parlato, ma ora possiamo dirlo: si tratta di una sorta di Mini, l’estetica infatti la ricorda molto. In realtà viene prodotta in Cina ed è un modello 100% elettrico, che arriverà presto su mercato. La sua caratteristica principale, per cui sarà certamente amata? Il prezzo low cost.

È la Mini cinese, o meglio, esteticamente le linee sono simili, ma non è certamente quello che ci aspettiamo dalla vettura british leader di vendite che negli anni abbiamo imparato a conoscere e amare. Si tratta di una vettura a zero emissioni di piccole dimensioni, compatta e leggera, progettata e realizzata per muoversi in città senza problemi, soprattutto nelle grandi megalopoli cinesi.

L’auto elettrica cinese che sfida i grandi colossi

L’auto in questione sarà presto lanciata nel mondo dell’automotive, e il progetto cinese è stato pensato e realizzato nei minimi dettagli, per offrire alla clientela un modello elettrico, a zero emissioni, in grado di guadagnarsi una buona posizione sul mercato e di competere con altri veicoli di successo come la Wuling Mini EV e le Tesla più vendute. Il suo nome? È stata chiamata Lumin Corn e le sue caratteristiche sono uniche.

Lumin Corn: com’è fatta la nuova elettrica cinese low cost

Partiamo innanzitutto dalle dimensioni: è lunga 3,27 metri, larga 1,70 e alta 1,54 metri. Il suo peso è ridotto, di soli 840 chilogrammi. A bordo c’è spazio per il conducente e altri tre passeggeri, le dimensioni non contano: lo spazio dell’abitacolo non è così ridotto come sembra. Come già anticipato, è una vettura certamente progettata per gli spostamenti in città, e non per i lunghi viaggi. Non è molto potente, visto che il suo motore è in grado di erogare al massimo 30 kW, che corrispondono a circa 41 cavalli.

L'auto elettrica low cost arriva dalla Cina

In Cina a breve sarà lanciata la “Mini” elettrica low cost

L’auto, presentata sul sito Changan Auto, prende ispirazione dalla Mini. Una nuova elettrica low cost, che ha un prezzo simile a quello di un motorino. Chiaramente, per questo motivo, le funzioni e le caratteristiche della Lumin Corn non possono nemmeno lontanamente essere paragonate a quelle della vera Mini. Sicuramente entro la fine del 2022 il nuovo modello elettrico cinese arriverà sul mercato, la Casa ha deciso di lanciare l’auto con due differenti batterie: una versione da 12,9 kWh e una da 17,6 kWh, con 154 e 210 chilometri di autonomia. Molto probabilmente, in seguito, a partire dal 2023, arriver anche la variante da 28 kWh, con 300 km di autonomia. Ma arriverà mai in Italia, o in altri Paesi d’Europa? Al momento non lo sappiamo con certezza, ma si tratta di un’ipotesi molto lontana, soprattutto per ora.

Per quanto riguarda la sicurezza dei veicoli, molto spesso in Cina ci si basa sulle norme europee – in caso di incidente. La ricarica della vettura sarà possibile solo in corrente alternata, e non sappiamo ancora se il veicolo i potrà adattare anche alla ricarica rapida. La nuova Lumin Corn sarà molto semplice sia nelle linee e nell’estetica che nell’utilizzo, ma le sue caratteristiche tecniche rispecchiano quelle dei veicoli di ultima generazione. Arriviamo finalmente alla caratteristica vincente il prezzo: pare che non supererà i 5.000 euro, aggirandosi attorno ai 4.700 euro. Un affare!

Fonte

0 0 Voti
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest

0 Comments
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, per favore lascia un commento.x
()
x