Lo stabilimento spagnolo riceverà un terzo modello alla fine di settembre.

Volkswagen produzione in serie del nuovo Polo. Con oltre 18 milioni di unità prodotte in tutto il mondo nel corso della sua storia, la Polo appartiene al gruppo di modelli compatti di maggior successo. All’interno del marchio Volkswagen si posiziona tra i tre modelli più venduti. Ora una nuova evoluzione colpisce il mercato in cui il design, le tecnologie e la matrice di equipaggiamento del bestseller vengono ampiamente aggiornati, rendendola una delle prime auto della sua categoria in grado di guidare semi-autonoma.La prima vettura prodotta in serie fu una Volkswagen Polo Highline, in Vibrant Violet Metallic, equipaggiata con un motore benzina 1.0 TSI EVO da 95 CV e destinata alla Germania.

Lo stabilimento di Landaben produce la Polo dal 1984. Dopo 34 anni di produzione ininterrotta di questo modello, Volkswagen Navarra ha rilevato la produzione del T-Cross nel dicembre 2018, un SUV urbano che fa parte di uno dei più grandi segmenti di mercato. crescita. Ora, lo stabilimento attende l’arrivo di un terzo modello, il nuovo Taigo, un crossover sportivo coupé la cui produzione inizierà alla fine di settembre di quest’anno (settimana 39). Una pietra miliare per lo stabilimento di Navarra, che riflette l’impegno del Gruppo Volkswagen in Spagna.

La prima vettura della serie, una Polo Highline in Vibrant Violet Metallic, è alimentata da un motore a benzina 1.0 TSI EVO da 70 kW (95 CV) ed è destinata alla Germania.

Commenti