Elon Musk, il carismatico CEO di Tesla, ha annunciato ieri in una riunione con gli investitori e gli azionisti della società statunitense che il progetto di sviluppare e produrre un’auto elettrica al prezzo di 25.000 dollari è stato cancellato.

Questo progetto era uno dei pilastri su cui l’azienda ha basato la sua strategia di crescita nei prossimi anni insieme a un altro, il pick-up Cybertruck, che Musk ha anche annunciato che era in ritardo e che non sarà in vendita nel 2022.

Questa immagine non sarà una realtà nel 2022, dal momento che il Semi trattore non sembra essere commercializzato al momento.

Musk ha attribuito questo cambiamento nei piani dell’azienda alla necessità di concentrarsi sul consolidamento della produzione negli attuali tre stabilimenti, due negli Stati Uniti e uno in Cina, e l’avvio del quarto in costruzione a Berlino, in Germania.

Auto Tesla, tutti i nuovi progetti in ritardo

A livello di prodotti, Musk ha spiegato che Tesla si concentrerà sullo sviluppo e la commercializzazione di un robot umanoide per eliminare compiti noiosi e ripetitivi e che l’attuale crisi di fornitura di microchip probabilmente impedirà il lancio quest’anno di un altro dei prodotti annunciati, il modello sportivo Roadster che è stato annunciato nel 2017. In ritardo anche il trattore Semi, anch’esso previsto per il 2022.

TEsla Dealer On Fire 1

Queste dichiarazioni del CEO di Tesla hanno portato a un calo dell’11% del prezzo delle azioni della società, con alcuni analisti che hanno interpretato che rinunciare al lancio di un modello sotto i 25.000 dollari significherà che Tesla troverà molto difficile raggiungere i 3 milioni di veicoli venduti all’anno che ha annunciato per il 2024.

Inoltre, la pausa nello sviluppo di Cybertruck offre un vantaggio potenzialmente decisivo per i rivali come Rivian, che ha iniziato a prendere ordini per il suo pick-up elettrico, Ford e Chevrolet finalizzare il lancio dei loro rispettivi F-150 Lightning e Silverado EV, e GMC si prepara a far rivivere il pick-up Hummer in una versione elettrica.

TEsla Dealer On Fire 3 | Dealer On Fire

Il Pick-up non solo non sarà sul mercato nel 2022, ma lascia il campo aperto anche ai suoi rivali di Rivian, Ford, GM e persino RAM.

Alcuni analisti di Wall Street sottolineano anche che Musk ha cambiato le sue priorità e che il suo obiettivo principale ora non è quello di rendere le auto elettriche il più popolare possibile con il lancio di un modello economico, ma di rendere il suo impegno, lanciato nel 2017, di viaggiare attraverso gli Stati Uniti in una Tesla 100% autonoma una realtà il più rapidamente possibile.

Musk è convinto che una volta raggiunto questo obiettivo, le vendite dei modelli Tesla dotati di questa tecnologia saliranno alle stelle.

 

Configura la tua nuova Auto

Fonte

Commenti