Autostrade tedesche senza limiti. Fine del mito?

Dealer On Fire
Leggi L'articolo

Possiamo davvero guidare a fondo sulle autostrade tedesche | Dealer On Fire

Dato che un miliardario è passato nell’occhio del ciclone per aver raggiunto i 417 km/h su un tratto di autostrada senza restrizioni in Germania, la stessa libertà di poter guidare alla velocità desiderata sembra essere in discussione. Ma cosa dice davvero la legge?

Tutti conoscono le autostrade tedesche per i loro tratti senza alcun limite di velocità.

Queste autostrade hanno anche zone dove bisogna guidare a 120 o 130 km/h ma una volta superato il piccolo cartello che indica la circonferenza barrata, gli automobilisti possono accelerare liberamente: su questi tratti, la velocità massima di 130 km/h è solo “raccomandata” dalla legge tedesca.

Contrariamente alla credenza popolare, tuttavia, la maggior parte degli automobilisti tedeschi si muove a un ritmo lento. Uno studio pubblicato nel 2021 dall’Istituto di economia tedesca ha indicato che il 77% dei tedeschi guida sotto i 130 km/h, con solo il 2% degli automobilisti che superano i 160 km/h.

Ma questi 2% sono ovviamente molto visibili quando girano nella corsia di sinistra al volante di una grossa berlina.

Per vent’anni, ci sono stati innumerevoli video che mostrano i conducenti di auto sportive che raggiungono la velocità massima delle loro auto sulla corsia di sinistra di queste “autostrade” al di fuori dell’ora di punta.

Ma possiamo davvero guidare ben oltre i 130 km/h in Germania? Sì e no.

La legge prevede che ognuno possa mantenere il controllo del proprio veicolo senza mai mettere in pericolo la vita degli altri. Se, in un incidente, una perizia mostra che un automobilista stava viaggiando a una velocità molto superiore a quella raccomandata, la sua responsabilità parziale può essere sostenuta dalla sua assicurazione (anche quando questa velocità non è la causa principale dell’incidente).

E anche senza un incidente, questo tema dell’altissima velocità sembra diventare esplosivo: la vicenda del miliardario ceco che ha raggiunto i 417 km/h su un tratto illimitato di autostrada tedesca non smette mai di far parlare.

Le autorità stanno attualmente indagando sul suo caso e si parla addirittura di una possibile pena detentiva.

Autostrade Tedesche, la fine di un mito

Autostrade Tedesche, la fine di un mito?

Autostrade Tedesche, la fine di un mito?

Nel 2015 quando questo stesso miliardario aveva già superato i 400 km/h con la sua Bugatti Veyron sulla stessa autostrada, nessuno aveva pianto.

Stessa osservazione quando Chris Harris ha raggiunto i 360 km/h al volante di un’altra Veyron di notte in autostrada. Più in generale, a nessuno importava davvero di questo tipo di pratica (che comunque restava piuttosto rara in termini assoluti).

Ma il contesto non è più lo stesso nel 2022. Guidare ben oltre i 130 km/h aumenta inevitabilmente il consumo di carburante di un’auto.

Oltre agli aspetti di sicurezza, questo tipo di prestazioni sembra ora sconvolgere l’opinione pubblica. Al punto da chiedersi se esiste ancora il diritto di guidare a tutto gas sull’autostrada tedesca: il caso del miliardario ceco sembra quindi dimostrare che non lo è.

Dobbiamo anche ricordare che la Germania ha appena cambiato governo. Governo il cui ministro dei trasporti di recente si è dichiarato indignato per l’esplosione di velocità di Radim Passer nella sua Bugatti.

Abbastanza per rimettere sul tavolo più che mai la possibilità di istituire una limitazione permanente della velocità massima sulle autostrade del Paese…

 

Configura la tua nuova Auto

Fonte

Commenti

0 0 Voti
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

I Più Letti...

0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, per favore lascia un commento.x
()
x